Mese: maggio 2016

Aggiornato l’elenco degli scenari per ¡¡No queda sino batirnos!!

Published / by gualtiero.grassucci / Leave a Comment

Gli scenari per la Guerra civile inglese (ECW), anche detta Guerra dei tre regni, sono ora visibili anche direttamente sul sito, senza la necessità di scaricare il documento in formato PDF. Si tratta degli scenari per la battaglia di Edgehill, quella di Newbury, ancora la battaglia di Cheriton (Arlesford) e infine quella di Rathmines in Irlanda.

Come di consueto un elenco degli scenari per la versione seicentesca del regolamento sono qui: Scenari ‘600.

Un nuovo scenario per de cape et d’épée

Published / by gualtiero.grassucci / Leave a Comment

C’è un nuovo scenario per la versione skirmish di A la Guerre…: Si raggiunge il reggimento (qui c’è la versione completa in formato PDF).

Si tratta di un episodio ispirato a Il visconte di Bragelonne di Alexandre Dumas. Non possiamo qui rivelare i dettagli perché ci sono un paio di informazioni che è meglio non divulgare per non guastare la sorpresa ai giocatori. Infatti è un scenario che da il meglio di sé se il game master è l’unico a conoscere tutti i dettagli, lasciando ai giocatori il gusto di scoprire cosa c’è sotto via via che la partita prosegue. Non che il game master non possa giocare: può controllare i civili e gli altri personaggi non schierati ma la sua parte non sarà solo di contorno!

A la Guerre… de cape et d’épée

Published / by gualtiero.grassucci / Leave a Comment

Di cappa e spada

Alcune pagine del regolamento
Alcune pagine del regolamento de cape et d’épée

La serie di regolamenti A la Guerre… si arricchisce di un set di regole per piccoli scontri e scaramucce: un regolamento skirmish con cui simulare scontri, zuffe, tafferugli, ma anche combattimenti casa per casa, ricognizioni, missioni di esplorazione o raid per il foraggio. Tutto questo è de cape et d’épéedi cappa e spada!

Il materiale, le liste e gli scenari saranno disponibili nei prossimi giorni. Iniziamo intanto con una pagina che riassume il regolamento e descrive le meccaniche principali del gioco: Come si gioca a de cape et d’épée (la versione beta del regolamento si può scaricare direttamente da qui oppure dalla pagina Download). Ci sono anche i primi scenari, che diventeranno rapidamente molti di più, come è caratteristica per i regolamenti della serie A la Guerre…

Dadi.com a San Marino

Published / by gualtiero.grassucci / 5 commenti su Dadi.com a San Marino

Fine settimana a San Marino lo scorso 7-8 maggio, per partecipare a Dadi.com e presentare ben due scenari:

Un esperimento visto raramente nelle manifestazioni italiane, due scenari collegati. Il primo permette di simulare un piccolo scontro alcune ore prima dell’alba sullo stesso terreno dove al sorgere del Sole si svolgerà la battaglia campale. Lo scontro di schermaglia liberamente ispirato a un evento narrato da Alexandre Dumas ne Il visconte di Bragelonne, la battaglia ricostruisce il combattimento, storico, tra l’armata di soccorso spagnola e l’esercito francese impegnato nell’assedio di Dunkerque.

Altre foto della partita giocata a San Marino in occasione di Dadi.com 2016 le potete trovare qui.

Dadi.com 2016

Published / by gualtiero.grassucci / Leave a Comment

Siamo in partenza! Si inizia la campagna di Dadi.com (manifestazione sanmarinese in concomitanza con San Marino Game Convention). Quest’anno abbiamo pensato di allargarci un po’: saremo presenti sin dalla mattina di sabato con de diversi scenari:

  • Bruciate tutto! per il nuovissimo regolamento de cape et d’épée (di cappa e spada) per piccole schermaglie nell’era della picca e del moschetto. Lo scenario, intrigante, è ispirato a un evento narrato da Alexandre Dumas nel suo Il visconte di Bragelonne, ultimo romanzo del ciclo dei moschettieri. E infatti tra i protagonisti troverete il conte del la Fére, meglio noto come Athos, e il guascone d’Artagnan.
  • La battaglia delle dune, Dunkerque 1658. Una strana battaglia che vide l’esercito francese affrontare, sulle spiagge del nord della Francia, un armata spagnola con truppe inglesi (parlamentari) schierate a sostegno dei soldati di Luigi XIV e fanti inglesi sul fronte opposto, insieme ai francesi della Fronda. Un vero rompicapo.