de cape et d’épée: aggiornamento delle liste

Le liste per la Guerra dei due re dedicate al regolamento skirmish de cape et d’épée sono state aggiornate. La modifica riguarda un piccolo aspetto, ma forse non trascurabile, dell’uso dei moschetti a pietra focaia.

Infatti un moschetto a pietra focaia può essere ricaricato con un solo punto azione (PA) e quindi un personaggio con 3PA che inizia il proprio impulso con il moschetto già carico, può riuscire a sparare due volte: spara il primo colpo usando 1PA, ricarica con il secondo PA e spara ancora con il terzo e ultimo PA. Squadre equipaggiate con questa arma possono risolvere una partita solo con il tiro, evitando accuratamente le mischie e i combattimenti corpo a corpo.

I moschetti giunti in Irlanda, però, non brillavano certo per qualità dei materiali e precisione della costruzione, per cui si è preferito aggiungere una regola, valida solo per questo teatro di guerra, che, testualmente, recita: … a eccezione dei fanti della Guardia olandese (Repubblica delle Province unite), il secondo colpo sparato nello stesso impulso da un personaggio armato con moschetto a pietra penalizza l’abilità di tiro di -1

In questo modo si tiene conto, come detto, della bassa qualità delle armi che sicuramente rendeva un po’ più complessa l’operazione di ricarica del moschetto, in modo particolare quando eseguita in fretta. La modifica è riportata a pagina 2 delle liste, nel paragrafo 3.1.2 Moschetto a pietra focaia.

Questa regola non si applica se il tiro avviene in due impulsi differenti. In altre parole, se un personaggio spara in un impulso e nel successivo, avendo almeno due PA, ricarica e tira di nuovo, questo secondo colpo non è penalizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *