Tiro 2

Settori di tiro e bersagli validi

a. il tiro della linea francese

In questo esempio una brigata in linea di fanteria francese apre il fuoco su due basi di fanteria austriache supportate da artiglieria. Il giocatore francese ha l’iniziativa nel turno, quindi può tirare prima del suo avversario.

La base francese D può tirare contro la base austriaca A che si trova all’interno del proprio settore di tiro (moschetto), il trapezio in colore più chiaro rappresenta proprio il settore di tiro di armi portatili. La base francese F tira sulla base austriaca B, la base di artiglieria nemica, infatti, si trova appena oltre la gittata (e, quindi, fuori dal settore di tiro).

b. tiro della base francese E

Appena più complesso il discorso per la base francese E perchè ha due bersagli possibili: le basi austriache di fanteria, infatti, sono entrambe all’interno del settore di tiro. Però la base avversaria Asi trova sulla linea che divide in due il settore di tiro delle armi portatili e questo la rende l’unico bersaglio valido.

b. tiro del giocatore austriaco

Il tiro del giocatore austriaco presenta una situazione simile, la base A ha due bersagli possibili (le due basi francesi D ed E si trovano entrambe all’interno del settore di tiro della base austriaca A) ma l’unico bersaglio valido è la base E perchè posizionata proprio sulla linea centrale del settore di tiro.

In figura è mostrato anche il settore di tiro dell’artiglieria (la base C), che ha un unico bersaglio valido, la base francese F. Tra l’altro i fanti francesi si trovano proprio appena entro la media gittata dell’artiglieria avversaria (la gittata media per l’artiglieria leggera misura 1UM) che, quindi, tirerà senza la penalità di -1 per il tiro a lunga gittata.